AVIS Offanengo Associazione Volontari Italiani Sangue

Relazione Anno 2013

Cari Donatori, gentili Donatrici,

benvenuti a questo nuovo appuntamento con l'Assemblea Annuale dei Donatori di Sangue della Sezione A.V.I.S. di Offanengo.


Il mio ringraziamento particolare, al quale si aggiunge quello dell'intero Consiglio Direttivo, va a tutti voi che, essendo qui presenti (così numerosi), dimostrate di comprendere l'importanza di questo appuntamento nel quale l'Associazione annualmente traccia il bilancio dell'attività svolta nell'anno passato e fissa gli obiettivi da raggiungere per quello appena iniziato.

Un ringraziamento ed un saluto a tutte le  Autorità presenti.

Il 2013 è stato l'anno del 41° anniversario dalla fondazione della Sezione Comunale A.V.I.S. di Offanengo, una ricorrenza che riteniamo importante anche per tributare onore ai donatori scomparsi che, con il loro impegno, hanno saputo rendere grande questa nostra Associazione. (minuto di silenzio)

L’anno appena trascorso ha visto il rinnovo delle cariche associative con la redistribuzione dei vari incarichi fra i vari componenti del consiglio. Un ringraziamento a nome di tutti a Filippo Boselli che ci ha guidati per quattordici anni.

Da sempre l’attenzione della nostra Associazione costituisce un impegno prioritario che nasce proprio, nell’ambito della tutela della salute, il donare sangue da parte dei donatori soci sostenitori con uno spirito altruista dedicato all’aiuto di coloro che  necessitano  di trasfusioni ematiche, ad esclusivo vantaggio delle persone, per una vera cultura della partecipazione, dell’attenzione verso i deboli e della gratuità.

Sul solco tracciato negli anni precedenti, infatti, abbiamo continuato a perseguire l'obiettivo di avvicinare le persone per rendere l'AVIS non solo un'Associazione di promozione dell'alto valore della donazione, ma una vera e propria Associazione a servizio dei cittadini.


Tante sono state le attività organizzate dalla nostra sezione lo scorso anno, in collaborazione con  le Associazioni Aido – Admo e G.S. Avis Aido condivise in uno spirito di volontariato e solidarietà.

Tra le più significative ricordiamo:

la serata medica di presentazione dell’Associazione Admo per sensibilizzare la donazione di midollo osseo con testimonianze di donatori e di campioni sportivi che ha portato all’iscrizione di alcuni giovani avisini al registro mondiale dei donatori

gli incontri formativi ed informativi nelle scuole, con l’impegno del nostro Consigliere Duilio Bertoli, realizzati in collaborazione con i medici Dr. Ragnoli Avis Madignano e Dr. Massari Avis Izano.

 

Partecipazione al 31° torneo della pace

Ciclopedalata a Torino con ben 30 ciclisti e molti simpatizzanti

La presenza con uno stand alla festa dello sportivo  a Luglio con incontro di molti giovani

Partecipazione alla fiera della Madonna del Pozzo

Ciclopellegrinaggio al Santuario di Santa Maria della Croce

Allestimento di albero natalizio in piazza e partecipazione a Natale da Favola

Nel 2013 con l’aiuto del G.S. Avis Aido abbiamo completato l’impegno preso nel 2010 con la parrocchia per il contributo alla costruzione di un’aula del nuovo oratorio

 
Come potete ben capire, con questa  programmazione, l'AVIS non si tira indietro e, anche nel 2014 vuole rafforzare sempre di più la sua presenza nella vita del paese.


L’anno 2013 ci ha riservato nei numeri, dati contrastanti all’apparenza negativi ma nelle prospettive molto incoraggianti che ci spronano  a perseguire in obbiettivi e traguardi migliori per il futuro.

Numero di tessere progressive rilasciate 772

Soci effettivi (Attivi + Ex Emeriti e Collaboratori) 241 di cui 45 donne e 196 uomini

Soci attivi  229  con  una diminuzione di 7 donatori

La nostra sezione ha effettuato nell'anno 2013 n. 519 donazioni (con una diminuzione  di 19 unità rispetto al 2012), di cui 325 sangue intero, 132 plasmaferesi presso il Centro di raccolta dell’Ospedale di Crema e 62 di sangue intero  presso il Centro di raccolta dell’A.V.I.S. Comunale  di Soncino, raggiungendo un indice di donazione del 2,27 per ogni donatore attivo.

Le adesioni nel 2013 sono state n. 33 (7 solo nel mese di Dicembre) di cui 14 hanno donato per la prima volta, inoltre  4 rientri e  1 donatore iscritto nell’anno 2012. Le uscite sono state 25 e i trasferiti 1.

Nuove procedure e nuove richieste del centro di raccolta di Crema rendono più difficoltosa sia la selezione di nuovi donatori sia la donazione.

Il  continuo ingresso di nuovi donatori testimonia la vitalità della nostra Associazione ed è uno stimolo per tutti noi per fare ancora di più e meglio.

 

ANNI

Nuove Domande

Effettivi

Attivi

Incremento attivi

Ex Emeriti

Collab.

Totale donazioni

Donazioni Crema

Donazioni altre sedi

Indice di donazione

TOTALE    72/2001

     783

    5.150

    4.259

 

   203

     891

     94

  10.627

    9.790

     837

      2,50

MEDIA   

25,26

166,13

137,39

6,55

28,74

3,03

342,81

315,81

27,00

2,50

2002

17

213

202

-1

7

4

526

475

51

2,60

2003

40

230

219

17

7

4

547

498

49

2,50

2004

23

230

218

-1

7

4

576

533

43

2,64

2005

24

228

216

-2

7

5

556

516

40

2,57

2006

19

237

225

9

7

5

539

503

36

2,40

2007

20

235

223

-2

7

5

547

511

36

2,45

2008

18

228

216

-7

7

5

554

521

33

2,56

2009

14

233

221

5

7

5

563

523

40

2,55

2010

24

239

227

6

7

5

588

544

44

2,59

2011

14

250

238

11

7

5

570

519

51

2,39

2012

16

248

236

-2

7

5

538

486

52

2,28

2013

33

241

229

-7

7

5

519

457

62

2,27

 

TOTALI   

   1.045

    7.962

    6.929

     2

-7

     975

    1551

   17.250

   15.876

   1.374

 

2,49

 

MEDIE

  24,88

 189,57

 164,98

   

5,62

 23,21

  3,60

  410,71

  378,00

  32,71

 

2,49


Tutto l’attività  è servita a mettere in primissimo piano il nome della nostra Sezione A.V.I.S. ma tutto, avrebbe un interesse migliore se la partecipazione alla vita della nostra Associazione fosse più sentita da parte di tutti i Soci, auspichiamo per il futuro un’opportuna massiccia partecipazione, invitando tutti, giovani, giovanissimi e altri ad operare nell’ambito dell’Associazione, onde assicurare una brillante e serena continuità nel corso degli anni a venire.

Vorrei passare ad alcuni ringraziamenti perché dietro il gesto della  donazione, c’è tutta una mole di lavoro che comporta, rapporti con il Centro di raccolta dell’Azienda Ospedaliera dell’Ospedale Maggiore di Crema e con il Centro di raccolta della Sezione Comunale dell’A.V.I.S. di Soncino, il controllo e la valutazione degli esami da parte del  nostro Direttore Sanitario “Dr. Lorenzo Patrini”, la gestione delle scadenze fisse, donazioni, elettrocardiogrammi, visite mediche, radiografie, screening per i nuovi iscritti, perfezionato dagli addetti alla  Segreteria Andrea Manclossi e Davide Melzi Colombo Giovanni, con grande dedizione e impiego di tempo permettendo a tutti noi di donare con cadenza regolare, la consegna di tutta la posta da parte del nostro collaboratore Giuseppe Cavalli.

Ci aspettiamo, quindi, suggerimenti e proposte per continuare insieme questo importante cammino.
Grazie a tutti voi, perché ogni vostra donazione può salvare una vita.

Noi, come AVIS, ci impegneremo oggi e sempre perché i donatori costanti e periodici siano sempre più numerosi.

Offanengo 16.02.2014

Il Presidente

Stampa Email

Sede AVIS Offanengo: Via Babbiona 12, 26010 Offanengo CR | Tel. 0373 780725 | avisoffanengo@libero.it